estate.jpg

14 Maggio 20190

Se per i nostri bambini la fine della scuola segna un momento carico di felicità, non si può dire lo stesso per i genitori che vedono le ferie ancora lontane. Scatta quindi il piano di organizzazione per sopravvivere al lungo periodo di vacanza dei nostri bambini.

Destreggiarsi tra le varie proposte, per permettere ai nostri figli di vivere un’esperienza serena in attesa delle nostre ferie, non è semplice ed è sicuramente importante capire quale sia la soluzione migliore che rispetti le loro necessità.

E’ bene che i genitori tengano presente alcune importanti caratteristiche finalizzate, in primo luogo, a far si che i bambini si divertano e si trovino a loro completo agio:

  • i bambini devono poter beneficiare di un cambio di routine che può venire meno se è la stessa scuola, frequentata durante l‘anno, ad organizzare delle attività estive
  • i bambini hanno bisogno di tempi più lenti e dilatati ed alcuni campus hanno dei ritmi davvero molto serrati che, soprattutto i più piccoli, fanno fatica a seguire
  • quando i nonni corrono in aiuto, è bene ricordare loro che i piccoli necessitano di un tempo adeguato per giocare, condividere con i coetanei e fare attività che li divertano

Tenere in considerazione le necessità dei nostri figli è davvero fondamentale per garantire loro massimo benessere.
Questo eviterà il rischio di far diventare eccessivamente stressante il periodo tra la fine della scuola e l’inizio delle reali vacanze estive insieme a mamma e papà.

 Una volta presi in considerazione questi aspetti, la ricerca sarà più facile e ci permetterà di essere  più sereni rispetto la scelta presa.

Solo a questo punto, valutate attentamente anche le caratteristiche della struttura che più vi interessa:

  • il personale, che sia qualificato e che sappia cogliere le necessità di ciascun bambino
  • la tipologia di attività in programmazione per i bambini, durante il periodo di frequenza al servizio
  • le condizioni igienico sanitarie e la sicurezza degli spazi adibiti ai bambini
  • la collocazione della struttura scelta, affinché sia facilmente raggiungibile

Anche da Baby Birba abbiamo preparato un piano estivo che tenga conto delle necessità di ciascun ospite, dal più piccino al più grandicello, in cui poter vivere esperienze entusiasmanti insieme a nuovi amici.

La routine giornaliera avrà come scopo quello di allontanare i bambini
dai ritmi frenetici quotidiani dell’anno scolastico appena trascorso e di far vivere loro esperienze che stimolino la curiosità, l’immaginazione, l’autonomia e la creatività con tante attività di gruppo laboratoriali.

La possibilità di potersi avvalere del vicino parchetto, per attività all’aperto, potrà inoltre soddisfare la loro voglia di scatenarsi un po’.

Il tutto sotto lo sguardo attento ed amorevole di noi Tate, che ci preoccuperemo di rispettare l’unicità, i bisogni ed i desideri di ciascuno di loro.

Uso creativo della pittura usando il pennello con i piedini

Abbiamo preparato per te, un breve video che riassume alcuni momenti estivi che le Birbe hanno trascorso insieme a noi.
Ti tornerà utile per conoscere più da vicino la nostra realtà e farti una veloce idea delle tante attività che divertono moltissimo i bambini che frequentano il nostro spazio.

I nostri centri estivi

Chiedi subito la programmazione dei nostri centri estivi e scopri le vantaggiose promozioni dedicate al periodo.

Clicca ora su SCOPRI DI PIU‘ e lascia la tua mail, ti invieremo preziose informazioni per iniziare ad organizzarti!

Noi siamo pronte a partire a razzo, con l’entusiasmo tipico che ci contraddistingue, anche in questa nuova fantastica estate.
Conosci meglio tutto lo staff e segui le nostre divertenti attività, clicca MI PIACE alla pagina facebook.


tempo-di-qualità.jpg

11 Aprile 20190

Sempre di corsa, oberati di impegni e stressati…la frenesia dei ritmi quotidiani spesso non ci risparmia dalla sensazione che il tempo ci sfugga di mano.
Ci sentiamo stanchi, stressati, nervosi, ansiosi ed è proprio in quel preciso momento che il tempo che trascorriamo con i bambini diventa controproducente.

La percezione del tempo che manca, fa aumentare notevolmente i sensi di colpa quando non riusciamo a dedicare le giuste attenzioni e con le giuste energie, il tempo ai nostri figli.

Una piccola verità c’è da ammetterla: occasioni per del tempo libero di qualità ci sarebbero pure, ma spesso e volentieri non le sappiamo riconoscere e le mandiamo sprecate.
Eh si, perché l’era della tecnologia ci ha resi sempre reperibili, disponibili e pronti a riempire gli intervalli con qualche attività a portata di smartphone.

Spesso la sensazione di sentirci sovraccarichi di impegni ci fa convincere del fatto che stiamo davvero facendo il massimo per la nostra famiglia e non ci accorgiamo in realtà, che la maggior parte di quegli impegni sono davvero poco utili e produttivi.

Basta pensare a quante volte ci innervosiamo mentre stiamo rispondendo ad un messaggio, se i nostri bambini ci incalzano con le loro curiose domande.


“Accanto alla nobile arte del fare le cose, c’è la nobile arte del lasciare le cose non fatte.
Diventare saggi significa eliminare tutto ciò che non è essenziale”
Lin Yutang

A volte basterebbe rallentare un attimo, evitare tutto ciò che di superfluo ci ruba quel tanto ambito tempo, godersi a pieno la magia di un momento e soprattutto riconoscere quali di questi vale la pena vivere perché pienamente appaganti a livello emozionale.

Piccolo consiglio e soluzione pratica:
segnate nelle vostre agende (si si, chiaramente per iscritto) tutto quello che vorreste condividere con i vostri bambini, tutte le più belle emozioni che vorreste provare con loro.
Segnateli come veri e propri impegni che non possono assolutamente essere rimandati.

Diventate padroni del vostro tempo, gestitelo e usatelo a vostro favore!

Non commettete l’errore di lasciare tutto al caso perché, sarà proprio quello, il momento in cui vi ritroverete a sprecarlo inutilmente magari anticipando un impegno lavorativo programmato ad altro giorno, dietro una lavatrice da poter fare anche in un altro orario ugualmente comodo o davanti una tv che di certo non regala le stesse emozioni che potrebbe regalare l’osservare o condividere con tuo figlio un momento di gioco.

Noi dello Staff di Baby Birba, siamo consapevoli di quanto sia difficile ritagliare dei momenti di svago da dedicare esclusivamente ai bambini.
Per questo motivo, proponiamo costantemente attività che possano migliorare la qualità dello stare insieme, per conoscersi, scoprirsi sempre di più e soprattutto dar modo agli adulti di partecipare attivamente al gioco con i propri piccoli.

Molte sono le famiglie che si appoggiano a noi per condividere pomeriggi alternativi insieme ai propri figli e il nostro spazio così, si trasforma magicamente in un luogo dove rafforzare i legami e condividere del tempo qualitativo insieme ai propri bambini.

– Family Lab –

Vai a curiosare tra i vari video presenti sulla nostra pagina facebook e lasciati catturare dalla magia degli sguardi complici, dei sorrisi e l’infinito amore che traspare in ogni gesto tra genitori e figli.

Qui di seguito ti lasciamo un paio di link dei nostri Family Lab, i pomeriggi creativi dedicati alle famiglie:

“Abbiamo una vita sola. Nessuno ci offre una seconda occasione. Se ci si lascia sfuggire qualcosa tra le dita, è perduta per sempre.E poi si passa il resto della vita a cercare di ritrovarla”
– Rosamunde Pilcher  –

Se vuoi conoscere le attività in programma, chiama o invia subito una mail per ricevere il calendario con tutti gli appuntamenti del mese in corso.